Comacchio


... DUE PASSI IN CITTA'..

Incontrare Comacchio significa prima di tutto trovarsi di fronte le splendide scalinate che conducono in cima al suo antico ingresso, quel Trepponti elegante ed inconfondibile che sovrasta il canale navigabile. Erede dell'antica Spina oggi rimane una città dalle caratteristiche architettoniche peculiari, una città di canali, di palazzi e di ponti monumentali. Proseguendo nella visita si giunge nella piazzetta affacciata sul canale dove si trova l'antica Pescheria, assaporando l'atmosfera di un luogo le cui genti si sono sempre dedicate alla pesca e alla produzione del sale. attraversando il Ponte degli Sbirri si può osservare sulla sinistra il Palazzo Bellini, dimora gentilizia dell'Ottocento, il Museo della Nave Romana, nelle ex carceri mandamentali estensi, con l'intero carico di una imbarcazione romana. Di fronte il classicheggiante antico Ospedale degli Infermi. A destra, seguendo il percorsodei placidi canali si raggiunge il centro dove svetta la Torre dell'Orologio. si svolta a sinistra e costeggiando la Loggia del Grano o dei Mercanti si arriva al Seicentesco Duomo di San Cassiano, affiancato alla Torre Campanaria che si erge gigantesca sul profilo della città e sembra accompagnare lo sguardo verso il porticato a 143 archi del Loggiato dei Cappuccini. Sottoa al porticato si apre l'ingresso ad un museo-laboratorio unico: la Manifattura dei Marinati, tuttora adibita alla cottura e marinatura dell'anguilla. In fondo chiude la prospettiva il santuario di Santa Maria in Aula Regia, dove si conserva una statua della Madonna arrivata misteriosamente dal mare.

UN NAUFRAGIO NELLE VALLI

Una nave di epoca imperiale fu rinvenuta nel 1981 a pochi chilometri da Comacchio, naufragata probabilmente a causa di una mareggiata e arenatasi presso la foce del fiume. Il veloce insabbiamento permise la conservazione del carico ora esposto nel museo: utensili, merci, oggetti d'uso personale, tempietti votivi, lingotti di piombo, ceramiche ed anfore, indumenti in cuoio e contenitori in fibre vegetali.

Orario feriale:

giugno, luglio, agosto    10.00-13.00/15.00-19.00

da settembre a maggio   9.30-13.00/15.00-18.30

domenica e festivi      10.00-13.00/15.00-19.00

Lunedì chiuso.

 

 UN INSOLITA ESCURSIONE

Attraversare una città in barca? A Comacchio si può, sulle tradizionali Batane, le piccole imbarcazioni a chiglia piatta che fino a qualche decennio fa costituivano il normale mezzo di trasporto per gli abitanti e che oggi sostano vicino alla Vecchia Pescheria in attesa di condurvi lungo le vie d'acqua. Tutti i giorni da Marzo ad Ottobre.

 

LA SALA DEI FUOCHI

E' il cuore della Manifattura dei Marinati con i suoi 12 camini funzionanti da Ottobre a Dicembre che cuociono i tranci delle anguille, ripulite di testa e coda, infilati in lunghi spiedi. Dopo la cottura, nella Sala degli Aceti, i pezzi di pesce vengono ricoperti dalla salamoia per la marinatura. Il luogo migliore per acquistare l'anguilla marinata in lattina e altre specialità come acquadelle e acciughe.

Orario estivo (1 Marzo - 31 Ottobre) 9.30-12.30/15.00-19.00

Orario invernale (1 Novembre - 28 Febbraio) 9.30-13.00/14.30-18.00.    Chiuso lunedì.

 

 

GALLERY